Per i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino visiteremo il teatro di tentativi di fuga drammatici, poiché il giorno della costruzione del muro le case sulla Bernauer Straße si trovavano con l’entrata all’Ovest, ma con le stanze interne all’Est. Si vedranno i luoghi e le tracce di dove erano situate queste case.

Si vedranno i luoghi dove sono stati costruiti i tunnel 57 e 29. Nominati così per il numero delle persone che sono riuscite a scappare. Inoltre vedremo l’impatto che il muro ha avuto nella vita di tutti i giorni, infatti oltre a separare famiglie e amici, ha diviso e separato gli spazi urbani come stazioni, piazze e cimiteri.

Si parlerà delle diverse generazioni di muro, e del sistema di controllo, e di alcune delle vittime del muro, tra le quali dei bambini.
Si parlerà dei motivi che hanno portato alla costruzione del muro, e del periodo della guerra fredda tra Russia e America.

La visita guidata sarà in italiano ed è gratuita per i soci, 5 euro per i non soci.

Punto d’incontro: vedi mappa informativa

Confermateci la vostra al seguente indirizzo mail: info@emiliaromagnainberlin.de

 

Leggi tutto

L’Emilia-Romagna incontra la Toscana. Per tenere allenati i nostri palati e scoprire nuovi vini vi proponiamo una degustazione dal nostro amico Stephan Pelzl di Altrovino.
L’evento di Artusi a novembre si avvicina e per restare in tema abbiamo scelto di farvi conoscere tre vini della Toscana.
Vermentino Bianco Basse Colli di Luni 2018, Terenzuola
Ottomani Bianco Toscano 2018
Ciliegiolo Toscana 2018, Antonio Camillo

A disposizione ci sarà  un buffet di olive, formaggi, salumi, verdure marinate, pane e acqua. A fine serata metteremo in palio un Lambrusco insieme ad un IceBag! Il buffet e il lambrusco vengono sponsorizzati dall’associazione.

Per chi è astemio abbiamo una scelta di analcolici per esempio: sanbitter, crodino, hugo, cola e lemonsoda.

Costi: 15€/persona per la degustazione vini, 10€/persona per chi beve analcolici.
L’evento è aperto anche ai simpatizzanti. Vi aspettiamo numerosi!

Confermateci la vostra presenza entro il  24 settembre al seguente indirizzo mail: info@emiliaromagnainberlin.de

 

Leggi tutto

In collaborazione con la consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, casa Artusi, comune di Forlimpopoli e la società Dante Alighieri presenteremo la interessante vita di Pellegerino Artusi con demo di pasta fatta a mano.

 

Leggi tutto

Potsdam viene definita la “nostalgia dell’Italia” ma molte sono state le influenze europee ed esterne (Francia, Olanda, Inghilterra) nei monumenti e nei giardini di Potsdam.

Partendo dalla Porta di Brandeburgo, costruita secondo il modello delle porte trionfali romane si arriverà alla chiesa della Pace, che ricorda la chiesa di San Clemente di Roma, fino a Sanssouci, il castello preferito di Federico il Grande, e attraversando il parco in stile francese e inglese, in parte progettato dal Peter Joseph Lenné si arriverà alle Terme Romane in stile pompeiano, al Castello di Charlottenhof, (archietetto Schinkel), fino ad arrivare all’Orangerie costruita secondo il modello di Palazzo Pitti e degli Uffizi di Firenze e che raccoglie all’Interno la Sala Raffaello con le copie del pittore Raffaello.

Ripercorreremo attraverso i monumenti e i giardini i vari contesti storici che hanno portato alla costruzione di questi, soffermandoci soprattutto sulla personalità di Federico il Grande chiamato il Re filosofo, e Federico Guglielmo IV chiamato il romantico sul trono.

Tempo permettendo è prevista una passeggiata di circa 3 km e mezzo.
Punto di incontro Porta di Brandeburgo a Potsdam.

Per i soci la visita guidata è gratuita, 5 euro per i non soci.

Confermateci la vostra presenza al seguente indirizzo mail: info@emiliaromagnainberlin.de

 

Leggi tutto